Alimentazione, Dieta, Integratori

Integratori alimentari per dimagrire, un aiuto per perdere peso

GE.FO. nutrition Srl: integratori alimentari per dimagrire

Nella costante lotta contro i chili di troppo, si è fatto sempre più largo uso degli integratori alimentari per dimagrire. Come funzionano? Sono efficaci davvero? Aiutano effettivamente a perdere chili? La risposta è unica: dipende.

In primis, dipende dalla qualità degli integratori alimentari per dimagrire. Vengono sempre più frequentemente smerciati prodotti di dubbia provenienza, accompagnati da garanzie altrettanto ignote e dagli effetti addirittura nocivi. Sono molte le società che fanno gioco sulla “disperazione” che può colpire alcune persone in sovrappeso. Nell’affannosa ricerca del dimagrimento ogni promessa diventa speranza.

Sono, infatti, tanti quelli che si lasciano abbindolare dalle promesse di perdere peso in poco tempo e senza sforzo. L’angoscia suscitata da diete mal riuscite o dai chili tanto faticosamente levati via e ripresi invece con una facilità disarmante rendono queste persone facili vittime di società senza scrupoli. Si consumano così prodotti dai costi elevati, dall’efficacia nulla e addirittura dalla contropartita del rischio che comportano per la salute.

Come riconoscere se gli integratori alimentari per dimagrire sono buoni?

Per evitare di diventare facile vittima di società dalla dubbia moralità, è bene stare attenti alle scelte di consumo. Un primo campanello d’allarme, anche abbastanza forte, è quello delle promesse impossibili.

Se si garantisce che con l’assunzione degli integratori alimentari per dimagrire si possono perdere molti chili in tempi ristretti è quasi certo che si stia parlando di prodotti di cui diffidare.

Altro elemento da considerare seriamente è se la società che smercia questi integratori non è facilmente identificabile. Sono buone garanzie di qualità:

  • Avere un riferimento chiaro e preciso;
  • Disporre di un servizio clienti a cui affidarsi nel caso in cui dovessero insorgere problemi;
  • Trovare contatti societari chiari e che corrispondano a un’azienda con già anni di esperienza nel settore.

Di converso, informazioni lacunose, o il dover incorrere nel meccanismo di scatole cinesi per recuperare informazioni relative all’azienda, dovrebbe far sorgere molti sospetti circa la credibilità di quella società. Di conseguenza, dei prodotti che vende.

Questi sono solo i primi passi da compiere. Importantissimi e fondamentali per non incorrere in truffe, o nell’assunzione di prodotti nocivi per la salute, ma non sono gli unici.

Gli integratori alimentari per dimagrire sono buoni se vengono inseriti in un preciso contesto. Scopriamolo insieme.

Il contesto giusto per rendere efficaci gli integratori alimentari per dimagrire

Gli integratori alimentari per dimagrire sono utili e buoni se vengono accompagnati da una serie di abitudini, comportamenti e azioni che valorizzano la loro azione ed efficacia. Detto francamente, un integratore da solo non può nulla. Risulta essere invece un valido aiuto se la persona che lo assume ha uno stile di vita sano e attivo e segue un’alimentazione curata e specifica.

Gli integratori alimentari per dimagrire aiutano per esempio a intensificare gli effetti della dieta chetogenica o ipocalorica. Una dieta chetogenica richiederà, per esempio, l’integrazione proteica. Una normale dieta ipocalorica, invece, potrà essere valorizzata da integratori che aiutino a perdere liquidi.

Il tutto va accompagnato anche da uno stile di vita attivo, fatto di movimento e di esercizio fisico. Solo così, gli integratori riescono concretamente a incrementare ulteriormente l’azione dimagrante del regime alimentare dietetico.

Quali integratori scegliere?

Se lo scopo è quello di drenare e di favorire la perdita di liquidi, Olodren è una risposta efficace. La sua composizione a base di ortica, equiseto, cardo mariano e orthosiphon è un mix eccellente. Drena i liquidi corporei mantenendo la buona funzionalità dell’apparato circolatorio e dei livelli di glucosio nel sangue grazie all’azione del biancospino e del cromo.

Ghamin è invece indicato per integrare i livelli di aminoacidi nelle diete ipocaloriche. È un integratore aminoacido proteico, in polvere, solubile e senza glutine. Inoltre, la sua composizione favorisce la sintesi dell’ormone della crescita che aiuta a rinforzare i muscoli e a intaccare le riserve di grasso corporeo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *