Alimentazione, Dieta, Integratori

Post gravidanza: l’alimentazione giusta

La gravidanza è uno dei momenti più belli, stupefacenti, coinvolgenti e, soprattutto, stravolgenti della vita. Il fisico muta tantissimo e con esso le abitudini. L’arrivo del nuovo nato è un momento di pura gioia, ma subito si inizia a pensare come riuscire a dimagrire.

Sono molte però le donne che ancora oggi hanno paura del periodo gestazionale per via degli sconvolgenti cambiamenti che quei magici 9 mesi procurano al corpo. Si ha paura di non recuperare più la forma fisica pre-gravidanza. Le più sportive temono di poter vedere svanire la loro faticatissima silhouette, figurarsi chi non era troppo dedita all’esercizio fisico prima del parto.

La paura è comune ed è più che giustificata. Occorre però prendere la nuova situazione con lo spirito giusto e affrontarla con la preparazione migliore.

Come riuscire a dimagrire dopo il parto

Moltissime donne nel momento post-parto si impegnano a seguire regimi dietetici particolarmente restrittivi. Altre si danno a tour de force di attività fisica che farebbero impallidire un atleta agonista. Quanto è corretto fare tutto ciò? Semplicemente, non lo è.

Soprattutto in un momento delicato come quello che segue la gravidanza, bisogna prestare molta attenzione allo stress; che può essere aumentato da comportamenti simil-paranoici come quelli suddetti.

La nascita del bambino richiede un grande impegno alla neo-mamma ed è meglio non aggravare una situazione già molto particolare. La dedizione e le nuove, stravolte, abitudini che si vengono a instaurare con il bebè possono creare un regime psico-fisico molto fragile.

Qual è la risposta alla domanda come riuscire a dimagrire? Darsi tempo, seguire regimi alimentari che diano il necessario fabbisogno di energie per affrontare tutti gli impegni che una simile condizione richiede. Gli allenamenti, anche, ottimo farli e cercare di tornare in forma ma con moderazione.

Cos’è meglio fare nel periodo post-parto? Scopriamo assieme come tornare in forma dopo la gravidanza.

Come riuscire a dimagrire tra notti insonni, allattamento e stress

Un post-gravidanza sereno è possibile senza farsi prendere dall’ansia di come riuscire a dimagrire.

Per vivere al meglio questo periodo occorre non esacerbare le eventuali fonti o cause di stress. Come se non bastasse l’energia richiesta dal nuovo nascituro, sottoporsi a regimi alimentarsi stringenti, costringersi ad allenamenti estenuanti, stare male nel proprio corpo senza darsi il naturale tempo per recuperare la forma fisica, non fa che aggravare la situazione.

Soprattutto nei momenti post-parto, in particolar modo per chi ha avuto un cesareo, l’attività fisica andrebbe iniziata dopo 5-6 settimane dal parto. L’intensità degli allenamenti e il tipo di esercizi da svolgere andrebbero aumentati e modificati poi nel tempo, seguendo la naturale evoluzione del corpo della neo-mamma nel momento post-parto.

Il regime alimentare, inoltre, non dovrebbe essere eccessivamente restrittivo nonostante voi vi domandiate spesso come riuscire a dimagrire. La controindicazione è quella di non riuscire a sopperire alle “necessità energetiche” richieste dal bebè, con conseguente peggioramento dello stato generale di salute, anche mentale, della neo-mamma.

L’alimentazione dovrebbe essere povera di zucchero e ricca invece di carboidrati e proteine. Andrebbero assunte grosse quantità di calcio e di magnesio, elementi di cui il latte materno è ricchissimo.

Per fare ciò basta integrare nella dieta l’acqua minerale ricca di questi elementi, semi oleosi (sesamo, per esempio), uova, formaggi e cioccolato fondente.

Gli integratori per la fase post-gravidanza

Cosa non deve mancare assolutamente? In primis: acqua, bisogna bere in abbondanza, più dei classici due litri solitamente consigliati. In secundis: omega 3 e omega 6, acidi grassi essenziali e fondamentali anche per la produzione del latte.

Altro modo per assumere questi acidi grassi essenziali è quello di ricorrere agli integratori naturali. Potential N – Omega è il complemento micronutrizionale a base totalmente naturale e ricco di omega 3 e di magnesio. Due elementi che, come visto prima, sono di vitale importanza per la neo-mamma.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *