Integratori

L’efficacia degli integratori per dolori muscolari nella riduzione del dolore dell’apparato muscolo-scheletrico

Gli integratori per dolori muscolari rappresentano oggi un’importante terapia per migliorare una delle principali fonti di dolore tra gli italiani.

Dalle ricerche dell’Associazione Internazionale per lo Studio sul Dolore è emerso che i dolori muscolari si situano ai primissimi posti tra i dolori cronici per la popolazione italiana, immediatamente dopo quelli articolari.

Sono circa tra i 10 ed i 15 milioni gli italiani colpiti da dolore cronico dell’apparato muscolo-scheletrico, con una forte correlazione; il mal di schiena infatti si ripercuote e rappresenta spesso la causa anche delle patologie di cefalea acuta (51%), emicrania (14%) e cefalea cronica (4%). Il paziente tipo di tali dolori è individuato in una donna di età compresa tra i 35 ed i 50 anni, con mal di testa e dolori diffusi su tutto l’apparato muscolare. Le ricerche dell’Associazione per lo Studio sul Dolore mettono in evidenza un altro importante fattore, quello della bassa considerazione della popolazione nel rivolgersi a cure specifiche; i dolori dell’apparato muscolo-scheletrico vengono o sottovalutati e sopportati senza alcuna terapia (29%) o curato con farmaci generici e antinfiammatori (23%).

[IPS id=6931,6934]

Gli integratori per dolori muscolari consentono di coadiuvare le terapie atte alla cura di patologie come la fibromialgia, che in Europa interessa il 4,7% della popolazione. I protocolli elaborati con la somministrazione degli integratori per dolori muscolari rivelano un netto miglioramento del dolore e la tempestiva riduzione dei disturbi legati a tali patologie, prevalentemente cefalee e insonnie.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *