Integratori

Integratori per artrosi: rallentare il naturale decadimento del collagene nel nostro organismo

GE.FO. nutrition Srl: Integratori per artrosi

Gli integratori per artrosi favoriscono il mantenimento del tessuto cartilagineo, indispensabile per tenere in buono stato le articolazioni.

L’articolazione è il punto in cui due ossa (o più) entrano in contatto (per roteazione, scivolamento, flessione); sono, per tale motivo, i punti dove si può manifestare maggiormente l’artrosi.

Queste infatti si innestano proprio sulla cartilagine che riveste le ossa, particolarmente nelle zone periferiche interessate proprio dall’azione sfregante dell’articolazione.

La cartilagine tende a deteriorarsi naturalmente con l’avanzare dell’età, ma può anche essere danneggiata da particolari patologie; in entrambi i casi l’assottigliamento dello strato cartilagineo comporta l’entrare in contatto delle ossa, provocando così sfregamento e, conseguentemente all’irritazione, dolore.

Le zone più colpite sono, purtroppo, anche quelle maggiormente utilizzate; il collo (artrosi cervicale), le dita e le articolazioni del bacino (in azione mentre si cammina).

Anche la zona inferiore della schiena è una zona particolarmente soggetta a stress di movimento e, pertanto, a dolori articolari.

L’assunzione di integratori per artrosi rallenta il processo d’invecchiamento dei tessuti cartilagini, contrastando così la comparsa delle infiammazioni delle ossa e i conseguenti dolori dovuti ad artrosi.

L’integratore Reuma Collagen, assunto regolarmente, consente di rifornire la proteina principale del collagene il quale dopo i 45 anni tende a ridursi sempre più, sino a perdere oltre il 35% della sua massa dopo i 60 anni, e di ridurre i processi infiammatori correlati a tale riduzione.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *