Integratori Alimentari

Colswine a difesa del nostro benessere

GE.FO. nutrition Srl: Colswine a difesa del nostro benessere

Tempo di lettura stimato: 3 minuti
Creato: 05/04/2016 – Aggiornato: 03/08/2021

COLSWINE a difesa del nostro collagene, per tonificare la sottocute, tutelare le articolazioni, implementare il tessuto osseo.

Il COLSWINE è un efficace aiuto alimentare che permette quotidianamente l’assunzione di collagene idrolizzato di origine suina.

Il Collagene.

GE.FO. nutrition Srl: struttura del collagene

Il termine collagene deriva dal latino “colla et genmen” e per definizione rappresenta il collante dell’organismo; è la proteina più abbondante del corpo umano (all’incirca il 25% della massa proteica) e tiene assieme i tessuti del nostro corpo: ossa, cartilagini, muscoli, tendini, legamenti, cute e sottocute.

GE.FO. nutrition Srl: rappresentazione grafica della struttura del collagene.

Si tratta di una proteina fibrosa, dotata di notevole resistenza alla trazione, presente nella sostanza intercellulare e contribuisce a preservare la robustezza, la struttura e l’elasticità della pelle che, con l’avanzare dell’età, tende ad indurirsi, con comparsa di ipotonia e lassità del tessuto connettivo sottocutaneo, delle linee di espressione e delle rughe.

In maniera estremamente esemplificata si può dire che, verso i 25 anni le cellule iniziano a perdere la capacità di sintetizzare il collagene, la cui produzione cala del 1,5% all’anno. Il processo si accentua sopra i 45 anni ed, all’avvicinarsi ai 60, la produzione annua di collagene diminuisce di oltre il 35%. Come se non bastasse, esistono anche fattori esterni che possono intensificare la perdita di collagene, quali: intensa attività fisica, traumi, menopausa, sovrappeso, terapie ormonali, diete errate, trattamenti oncologici, l’intensa e continuata esposizione ai raggi solari o a particolari condizioni ambientali (inquinanti – fumo – stress).

Nella sua forma idrolizzata il collagene di origine suina, ha un peso molecolare medio particolarmente basso ed è caratterizzato da un elevato assorbimento alimentare e da una discreta biodisponibilità che ne favorisce la digestione.

Colswine

45,00  IVA inclusa e Spedizione gratuita

Integratore alimentare a base di:

  • Collagene Idrolizzato Suino;
  • SCF: Bamboo, Ortica, MSM (MetilSulfonil Metano);
  • OPC (Proantocianidine Oligomeriche);
  • Vitamina C;
  • Vitamina E.

Colswine produce un aumento della sintesi del collagene tissutale ed altre componenti della matrice extracellulare proteggendolo dalla degradazione, agendo come rigeneratore del tessuto collagene.

Colswine: integratore a base di collagene idrolizzato.

Il COLSWINE è un efficace aiuto alimentare per prevenire e trattare malattie reumatiche croniche e degenerative, come l’artrosi e l’osteoporosi. L’assunzione continuata di questo integratore alimentare, contribuisce a ridurre il dolore articolare da usura ed a migliorare la mobilità, inoltre è un valido aiuto nella diminuzione dei dolori muscolo-scheletrici propri della fibromialgia e ad alleviare gli altri sintomi di questa malattia.

L’uso del COLSWINE, contribuisce quindi a prevenire e trattare dolori ed alterazioni associate al deterioramento ed alla perdita del collagene cartilagineo quali:

  • artrosi e osteoporosi;
  • lesioni ai legamenti e lesioni muscolo-tendinee (LMT);
  • invecchiamento della pelle;
  • fibromialgia;
  • sarcopenia ed ulcere da decubito.

Il COLSWINE è un nutriente proteico composto da collagene idrolizzato puro di origine suina e Vitamina C ed E, senza grassi, zuccheri, edulcoranti, coloranti, conservanti e allergeni, che produce un aumento della sintesi del collagene tissutale ed altre componenti della matrice extracellulare, agendo come rigeneratore del tessuto. Studi di bio-disponibilità dimostrano che l’assorbimento a livello intestinale del collagene idrolizzato, ingerito, sale all’82% nelle prime 6 ore dall’ingestione ed al 95% nelle 12 ore

La dose giornaliera raccomandata di COLSWINE in polvere è di 10 g e per facilitarne l’assunzione se ne suggerisce lo scioglimento in un alimento liquido abituale della colazione (latte di origine animale o vegetale, da solo o con caffè, cacao, cereali, ecc.), frullati, yogurt, infusi, succhi di frutta, acqua, ecc. Si può assumere prima durante o dopo la colazione, ma è raccomandato assumerlo di sera, almeno un’ora dopo cena, per lo stimolo che esercita sulla produzione di GH e l’anabolismo proteico. Le proprietà di questo specifico integratore alimentare, non variano in relazione alla temperatura del liquido in cui viene disciolto, sebbene i liquidi temperati ne favoriscono la solubilità.

Il COLSWINE è un integratore alimentare che non presenta intolleranze, né effetti indesiderati, né incompatibilità con le diete. È controindicato solo nei pazienti affetti da fenilchetonuria ed il motivo è facilmente comprensibile: la dose giornaliera raccomandata di 10 g apporta 230 mg di fenilalanina, un aminoacido essenziale presente in natura nel collagene. Infine, come tutti i prodotti proteici, le persone che seguono una dieta povera di proteine a causa di problemi renali o epatiti gravi, possono assumerlo solo sotto stretto controllo medico.

COLSWINE una efficace soluzione a difesa del nostro benessere!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.