Ordini telefonici:  NUMERO VERDE: 081 5245448      Email: info@gefonutrition.it 

  • Italiano
  • English

Psoriasi

Tu sei qui

Per la TERAPIA NUTRIZIONALE sono necessari visita e consenso dello specialista

Definizione: “Malattia eritemato-desquamativa (caratterizzata, cioè, da placche rosse e ricoperte da squame), che colpisce il 3% della popolazione, a carattere cronico-recidivante, a predisposizione genetica e patogenesi multifattoriale (vale a dire la cui insorgenza e slatentizzazione è dovuta alla presenza di più fattori, tra cui stress psico-fisico, assunzione di farmaci, infezioni)“.



Come supportato da diversi articoli, esiste una stretta correlazione tra grasso corporeo e citochine; questi ultimi sono molecole che vengono prodotte durante malattie infiammatorie che colpiscono diversi organi e sistemi e sono responsabili della coperta di segni e sintomi di queste malattie.
Gli adipociti, quindi, che sono le cellule costitutive del grasso corporeo, a livello viscerale, producono citochine, continuando ad alimentare l'infiammazione alla base della malattia psoriasica.
Da quanto appena detto, è chiaro che il grasso viscerale (grasso corporeo situato a livello addominale e considerato da molte fucina di citochine infiammatorie) determina l'insulino-resistenza (IR) e viceversa, innescando così un meccanismo circolare perverso, secondo il quale la resistenza all'insulina impedirebbe il catabolismo, cioè la distruzione, di questo grasso viscerale (spessore aortico-mesenterico-grasso).
Pertanto, diventa fondamentale indurre un ripristino metabolico tale da determinare il catabolismo, quindi la distruzione del grasso viscerale, al fine di inibire la sintesi di parenti infiammatorie.

Questo catabolismo diventa possibile a seguito della drastica riduzione dell'insulina e dell'aumento simultaneo di GH e glucagone.

L'uso di un protocollo terapeutico specifico e adeguatamente formulato per la psoriasi consente, quindi, di fermare l'industria delle citochine, intercettando e bloccando il circolo vizioso che, a livello viscerale, continuerebbe a nutrire la malattia se non vi fosse alcun intervento metabolico per ridurre spessore di questo grasso (AMFT).

La terapia nutrizionale clucidica (TNA-Psoriasi) è il protocollo terapeutico sviluppato da noi per il trattamento della psoriasi e consiste in una terapia nutrizionale aglucidica e normoproteica, integrata con agenti alcalinizzanti, vitamine, FOS, micronutrienti e vari specifici nutraceutici, somministrata per via orale; questa terapia è in grado di ridurre drasticamente lo spessore del grasso viscerale e la resistenza all'insulina con una conseguente diminuzione della produzione di sostanze infiammatorie.

La fase successiva è caratterizzata da una dieta oloproteica e / o dieta semi-proteica orale e da una dieta dissociata integrata con specifici nutraceutici anti-infiammatori.

Il protocollo terapeutico per il trattamento della psoriasi, che abbiamo formulato e testato sui nostri pazienti, ha dimostrato di essere una valida alternativa e / o supporto all'uso di farmaci tradizionali (prevalentemente immunosoppressori) e biologici (molecole bersaglio che bloccano direttamente il singolo citochine già prodotte), attualmente previsto come approccio curativo dalle linee guida ufficiali.

D'altra parte, dalla letteratura internazionale risulta che i chetoni possiedono un intrinseco effetto antinfiammatorio; diventa intuitivo, quindi, che la distruzione dell'industria delle citochine insieme alla produzione endogena e fisiologica di chetoni, dotati di potere antinfiammatorio, incidano efficacemente sulla malattia psoriasica, con un netto miglioramento sia delle lesioni cutanee che dell'infiammazione a livello congiunto.

Come per la maggior parte delle malattie croniche, l'alimentazione deve rappresentare il primo approccio terapeutico delegando l'intervento chimico e farmacologico solo in un secondo momento; Inoltre, la terapia nutrizionale può supportare gli effetti curativi dei farmaci se perdono la loro efficacia terapeutica. Il protocollo da noi formulato per la psoriasi, infatti, consente la ripresa della risposta nel caso in cui sia il farmaco tradizionale che il biologico perdano efficacia, un evento riportato sia in letteratura che nella pratica clinica.

 

Protocollo nutrizionale per la psoriasi

(per via orale)


Paziente con BMI> 30

FASE 1 TNA (terapia nutrizionale aglucidica): durata 28 giorni

Nepisond polvere g;
Bustine Amin Biodiet Basic;
Amin Biodiet Dren fluid;
Potenziale N Lambda cps;
Amin Biodiet Biocol.

DIETA SEMIPROTEICA DI FASE 2: durata 28 giorni

Amin Biodiet Bustine proteiche;
Bustine Amin Biodiet Basic;
Amin Biodiet Dren fluid;
Potenziale N Lambda cps.

FASE 3 DIETA INCOLLATA INTEGRATA: durata 42 giorni + 7 GIORNI DURATA

Amin Biodiet Bustine proteiche;
Bustine Amin Biodiet Basic;
Amin Biodiet Dren fluid;
Potenziale N Lambda cps;
Grado C. Sciroppo d'acero

Paziente Ente con BMI <30

FASE 1 TNA (terapia nutrizionale aglucidica): durata 14 giorni

Nepisond polvere g;
Bustine Amin Biodiet Basic;
Amin Biodiet Dren fluid;
Potenziale N Lambda cps;
Amin Biodiet Biocol Fluido.

DIETA OLOPROTEICA DI FASE 2: durata 21 giorni

Bustine di proteine ​​Amin Biodiet
Bustine Amin Biodiet Basic;
Amin Biodiet Dren fluid;
Potenziale N Lambda cps.

DIETA SEMIPROTEICA DI FASE 3: durata 14 giorni

Amin Biodiet Bustine proteiche;
Bustine Amin Biodiet Basic;
Amin Biodiet Dren fluid;
Potenziale N Lambda cps.

FASE 4 DIETA INTEGRATA INUTILIZZATA: durata 42 giorni + 7 GIORNI DI PULIZIA

Amin Biodiet Bustine proteiche;
Bustine Amin Biodiet Basic;
Amin Biodiet Dren fluid;
Potenziale N Lambda cps;
Sciroppo d'acero Grado C.

I nostri Integratori Alimentari? Sempre disponibili e… il trasporto è gratis!
Comprali subito nel nostro negozio on-line!

Acquista On-line

© Copyright 2019 - GEFO Nutrition -  P.IVA. 04494930631 - Privacy Policy | Cookie Policy